Girovagando in Trentino

VALLE DEL SARCA: PARADISO PER L’ARRAMPICATA E IL TURISMO RURALE

6 Novembre 2020

L’inverno è alle porte ma la Valle del Sarca non si ferma. Questa palestra a cielo aperto ci aspetta per tante esperienze open air ad iniziare dall’arrampicata.
Parcheggiamo la nostra auto dopo aver percorso alcuni tornanti sulla strada che dalla Sarche sale verso Comano e ci incamminiamo lungo un sentiero fino a raggiungere la falesia delle Terre alte.

E’ con noi la guida alpina Massimo Faletti che ci illustra le caratteristiche di questo luogo apparentemente defilato, ma assiduamente frequentato dai tanti climbers e appassionati dell’arrampicata.

Fondamentale, afferma Massimo, il ruolo del volontariato sia nell’apertura e nell’accesso a queste palestre, sia per la loro manutenzione. Per questo, conclude Faletti, è bene che la comunità locale riconosca l’impegno, anche economico, di tanti appassionati nel tenere aperti questi itinerari che richiamano ogni anno migliaia di turisti.

Fra i diversi amici che incontriamo in questa mattinata davvero originale c’è anche Gianguido Dalfovo che, quasi sessantenne, si cimenta su gradi impressionanti come l’8c che, tanto per intenderci, equivale a difficoltà che superano il decimo grado.

Siamo poi nella campagne della valle del Sarca per parlarvi della riscoperta della Nosiola, uno di più famosi ed apprezzati vitigni autoctoni trentini.
Bruno Lutterotti, presidente della Cantina di Toblino, ci parla dell’impegno di centinaia di viticoltori nel recupero di un vitigno che merita una rinnovata attenzione anche per la salvaguardia della storia e della bidiversità di questa vallata.

Bruno Lutterotti, presidente della Cantina di Toblino, ci parla dell’impegno di centinaia di viticoltori nel recupero di un vitigno che merita una rinnovata attenzione anche per la salvaguardia della storia e della bidiversità di questa vallata.

Con Giovanni Brumat parliamo poi dei lusinghieri premi che questa cantina ha collezionato in questo ultimo periodo a partire dai Tre Bicchieri per l’Ora 2015, mentre con lo chef Sebastian Sartorelli, dell’Hosteria Toblino, approfondiamo il legame fra i vini territoriali ed i prodotti locali a partire dalla famosa Carne salada.

In chiusura di permettiamo di parlare di noi.

In considerazione della situazione generale che stiamo vivendo, Girovagando in Trentino ha scelto di sospendere le trasmissioni televisive per alcune settimane.
Lo facciamo per un senso di responsabilità nei confronti del nostro staff e dei tanti interlocutori che incontriamo tutti i giorni sul territorio.

Continuerà in ogni caso la nostra attività di informazione e promozione del turismo trentino e delle nostre proposte outdoor sui social, sul nostro canale Youtube e sul nostro sito www.girovagandointrentino.it

Arrivederci!

Scelto per voi da Girovagando in Trentino

I LUOGHI PIÚ VISITATI - 2020

Scopri le destinazioni