16 Aprile 2021

Climb and Clean: un progetto per arrampicare e ripulire

di: Federico Cavazzani

L’iniziativa Climb and Clean è un progetto di Matteo Della Bordella e Massimo Faletti, che per 10 giorni vedrà i due alpinisti e climber impegnati ad arrampicare e, soprattutto, pulire le falesie dai rifiuti.

Dopo aver raccolto circa 10 metri cubi di immondizia nella zona sopra la falesia Forti di Civezzano a due passi da Trento, oggi i due si “riposano” scalando nella stessa falesia.

Durante questi primi giorni, nel rispetto delle normative per il contenimento della pandemia da Coronavirus, si sono uniti ai due alpinisti una decina di volontari provenienti dalle aree limitrofe. Tutti si sono spesi per dare una mano nella pulizia di prati e boschi attorno alla falesia.

Un totale di 45 quintali di spazzatura, raccolta per la maggior parte nei prati tra a falesia e la strada dove è stato trovato davvero di tutto. Tra i rifiuti raccolti hanno trovato: copertoni, sanitari, tostapane, pannolini, bottiglie di plastica, vetro, i più svariati contenitori di latta e televisori.

“Non riesco davvero a capire il perché” dice Faletti, che da anni è impegnato in campagne di pulizia delle aree naturali trentine. “Non ha senso. Con questa noncuranza si sprecano le nostre risorse naturali e si danneggia l’ambiente. Non riesco a capire cosa si ottiene in cambio gettando la spazzatura sul bordo della strada”.

“La falesia è fantastica, oltre un chilometro di parete con vie adatte a tutti. Si spazia dal 4c al 7c+. Qui si arriva con la pista ciclabile, in modo sostenibile, è sicuramente più piacevole farlo attraverso un ambiente pulito, che possa respirare liberamente. La speranza per il futuro – conclude Faletti – è quella di coinvolgere sempre più persone nelle attività di pulizia, magari con progetti su scala nazionale”.

Ha quindi preso il via da Trento questo progetto ambizioso che punta a ripulire le falesie nelle quali scalano, partendo dal Trentino arrivando fino in Sicilia.

Climb and Clean – da Trento alla Sicilia

Dopo aver raccolto 45 quintali di rifiuti attorno alla falesia Forti di Civezzano a Trento, il progetto Climb and Clean di Matteo e Massimo si sposta ora in Sicilia.

Dopo le giornate passate a ripulire le falesie trentine, i due alpinisti si sposteranno verso la Sicilia, e nel rispetto della filosofia sostenibile del progetto utilizzeranno il treno. Una volta raggiunta l’isola vi trascorreranno una settimana,  arrampicando e soprattutto pulendo le zone tra San Vito Lo Capo e Buccheri. Inoltre grazie a un’auto elettrica tutti gli eventuali spostamenti da una falesia all’altra saranno così a impatto zero rispettando l’amina di questa nobile iniziativa.

Edizione zero di questa iniziativa che sarebbe dovuta essere aperta a quante più persone, ma che purtroppo deve fare i conti con il difficile momento che stiamo vivendo recentemente.

L’obiettivo di questo progetto è semplice: climb and clean, scalare e pulire. Dieci giorni in falesia tra Trentino e Sicilia con la voglia di lanciare un messaggio. Riportare a casa i propri rifiuti, raccogliere ciò che si incontra lungo il cammino per lasciare il territorio in una condizione migliore di come lo si è trovato.

Consigliato per te:
AUTORE DEL POST:

Federico Cavazzani

Sempre alla ricerca delle nuove tendenze in materia di Social Media, segue sul campo il team di Girovagando. Scrive sul blog nella pause fra una registrazione e l'altra ;)

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Scelto per voi da Girovagando in Trentino

TOP 10 LOCATION

Scopri le destinazioni