5 Luglio 2022

Il paradiso dei biker: Fassa Bike Park

di: Girovagando in Trentino

Fassa Bike Park: MTB e gravity sulle meravigliose cime della Val di Fassa

Il Fassa bike park di Canazei è una di quelle strutture che ha fatto scuola non solo in Trentino ma anche nel resto d’Italia.

Il bike park è raggiungibile sia da Canazei che da Alba di Canazei e Campitello di Fassa, sicuramente anche il paesaggio gioca un ruolo fondamentale grazie al panorama alpino che fa da sfondo a salti e curve paraboliche. Come spiega Sergio Battistini project manager e bike specialist Dolomeet in questa zona esistono diversi percorsi che si snodano su un territorio molto vasto.

“Abbiamo 11 trail – precisa Alberto Valeruz, Fassa bike guide – che si spostano tra la parte di Col Rodella e la parte del Belvedere. Sono raggiungibili da varie stazioni e d’estate sono collegati da numerosi percorsi”. Ovviamente al bike park di Canazei esistono tracciati per tutti i gusti, i più iconici però restano quelli in altura.

In questa zona peraltro si tengono le World Series che richiamano i migliori rider da tutto il mondo. Anche quest’anno la kermesse ha fatto il pienone di partecipanti. Nel tempo inoltre sono nati diversi servizi di noleggio con bici di ogni tipo (anche per i bambini) e adatte a ogni specialità. Proprio in questa zona c’è anche una ciclabile e un servizio navette dedicato agli appassionati. Per il trasporto bici ci sono anche 8 impianti. A Canazei c’è pure un percorso per fare pratica dove affinare la tecnica e imparare le basi di questa affascinante disciplina.

Ovviamente visto quanto questa attività è diventata popolare le strutture ricettive della Val di Fassa si sono attrezzate. Qui esistono veri e propri “bike hotel” che permettono di avere dei servizi dedicati ai biker, fra cui l’accompagnamento con le guide.

Ma quali sono i primi passi per chi si avvicina a questa disciplina? Il consiglio è quello di affidarsi sempre a una guida specializzata, per avere una sicurezza in più. A Canazei c’è un ufficio dedicato allo scopo che ha anche altre sedi in giro per la Val di Fassa. Tra le proposte anche tour di più giorni facendo tappa in vari rifugi. Anche in questo caso esistono esperienze per ogni tipo di difficoltà.

Per mantenere le piste in buono stato ci sono poi dei tecnici specializzati. L’acqua o gli innumerevoli passaggi dei biker per esempio possono scavare i tracciati e dissestarli. Ma non c’è problema perché i percorsi godono di una manutenzione continua ed efficiente. È anche così che si prevengono gli infortuni.

Consigliato per te:
AUTORE DEL POST:

Girovagando in Trentino

Promuoviamo il turismo dell’esperienza, l’amore per il territorio con la sua cultura, la natura ed il patrimonio dell’eno-gastronomia del TRENTINO.

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Primavera 2022

Le migliori esperienze

Scopri di più