A tavola con Girovagando in Trentino

IL RIFUGIO SEROT

26 Ottobre 2020

Il Rifugio Serot si trova sulla splendida catena del Lagorai, ai piedi del monte Fravort e del Gronlait. A fianco del rifugio è possibile visitare la chiesetta dedicata all’Assunzione eretta nel 1822. Neel mese di agosto viene ancora celebrata la Messa che ricorda il motivo della costruzione: dare alla popolazione della montagna la possibilità di partecipare alla S. Messa domenicale nel periodo della fienagione. La struttura ricettiva è nata da un antico rifugio Trentino, il Rifugio Serot, finemente ristrutturato nell’anno 2011 nel rispetto delle tradizioni locali ed arricchito da servizi e comfort.

 

Nella parte “vecchia” della struttura la ristrutturazione ha dato nuova vita ai muri storici del rifugio ed ai particolarissimi solai in legno, ricavando due sale adibite alla ristorazione. La nuova ala è invece caratterizzata da una sala con ampie vetrate che si affacciano sulla catena dell’Ortigara e Cima 12, in cui si possono degustare i piatti della cucina tipica Trentina accuratamente preparati in casa, e dove viene servita anche la colazione.

Il Rifugio è inoltre provvisto di una splendida veranda chiudibile e riscaldabile ideale per organizzare eventi di vario genere, e di una grande terrazza in legno dove potersi rilassare sotto il sole o divertirsi con la neve. Ospiti fisse del rifugio sono le nuove arrivate: 22 galline e 2 anatre che forniscono ogni giorno uova fresche con cui il cuoco realizza ottima pasta fatta in casa trafilata al bronzo. Ci sono inoltre il gallo Jack e 2 stupende caprette tibetane.

Consigliato per te:
AUTORE DEL POST:

Girovagando in Trentino

Scelto per voi da Girovagando in Trentino

TOP 10 LOCATION

Scopri le destinazioni