26 Aprile 2022

Il Parco avventura di Caldaro

di: Girovagando in Trentino

Nel bosco di Castelvecchio, in Trentino-Alto Adige, esiste uno dei parchi avventura più grandi d’Italia: il Parco avventura di Caldaro infatti, è una struttura immersa nel verde che può contare su 24 percorsi diversi. Percorsi pensati per venire incontro alle esigenze di tutti per una struttura che si adatta anche ai bambini.

Per dare qualche numero, complessivamente, i percorsi mettono insieme oltre 2.000 metri di arrampicata con 212 elementi suddivisi in: 9 percorsi facili, 11 di media difficoltà e 4 molto impegnativi. L’altezza invece va da 1 fino ai 25 metri. Non mancano le “flying foxes”, le sempre apprezzate discese con la carrucola che sono ben 36.

Mentre i più piccoli si possono cimentare su percorsi bassi e semplici, gli adulti possono mettersi alla prova sui percorsi alti e impegnativi. In sostanza con un biglietto sono garantite 3 ore di puro divertimento, in più per gruppi sopra 10 persone è previsto uno sconto.

La parola d’ordine del parco è sicurezza, gli utenti infatti saranno seguiti dallo staff del Parco avventura di Caldaro e, oltre a tutte le attrezzature, riceveranno anche un efficace corso di formazione. L’impianto per l’appunto viene controllato regolarmente e collaudato.

Da notare come la struttura sia stata progettata anche con un occhio di riguardo per l’ambiente. Il Parco avventura di Caldaro infatti è stato realizzato esclusivamente con materiali certificati e di alta qualità. Inoltre tutti i materiali usati sono conformi alle norme vigenti nella Comunità europea.

“Dal periodo di Pasqua siamo aperti fino alla prima settimana di novembre – afferma Luis Strobl del Parco avventura Caldaro – mentre d’estate teniamo aperto tutti i giorni”.

La struttura, dotata di parcheggio, è facilmente raggiungibile in auto. Arrivando da Merano o Bolzano basta seguire la Strada del Vino fino ad Appiano e poi prendere la deviazione per il lago di Caldaro. Poco prima del lago è necessario seguire le indicazioni per Castelvecchio/St. Anton. Arrivati all’incrocio basta seguire il cartello con i 5 anelli olimpici.

Venendo da Ora sulla strada del Vino invece, si deve passare il lago di Caldaro. Poco dopo, sulla sinistra, si trova l’incrocio che porta a Castelvecchio/St. Anton, dopodiché si seguono le indicazioni. I più sportivi possono raggiungere il parco anche in bicicletta.

Il Parco avventura Caldaro è raggiungibile anche con i mezzi pubblici, con il Citybus Caldaro 2 (linea 135.5) si arriva direttamente a Castelvecchio/San Antonio.

CONTATTI:

+39 347 8010960

info@abenteuerpark.it

Consigliato per te:
AUTORE DEL POST:

Girovagando in Trentino

Promuoviamo il turismo dell’esperienza, l’amore per il territorio con la sua cultura, la natura ed il patrimonio dell’eno-gastronomia del TRENTINO.

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Primavera 2022

Le migliori esperienze

Scopri di più