Girovagando in Trentino

Incantevoli Dolomiti – Camminiamo – Percorsi scelti tra le montagne più belle del mondo

22 Maggio 2014

“Sappiamo leggere il paesaggio, conosciamo la storia geologica delle Dolomiti, ne apprezziamo davvero a fondo i tratti unici?”. L’autore è partito da queste domande, per realizzare la guida “Camminiamo: percorsi scelti tra le montagne più belle del mondo”. Maurizio Fernetti è un appassionato accompagnatore di territorio e guida naturalistica, speleologo ed istruttore di Nordic Walking. Colpisce per la sua straordinaria competenza e profonda conoscenza delle montagne dal punto di vista geologico, paesaggistico e storico.

Fin da quando ne abbiamo parlato con l’editore” ci racconta “l’idea era quella di realizzare una guida che proponesse percorsi nelle Dolomiti, dove emergesse in ciascun itinerario la complessità geomorfologica e paesaggistica di queste montagne”.

Le Dolomiti non sono diventate Patrimonio Unesco perché sono famose, o perché sono molto frequentate. Lo sono diventate perché, come recita la “Dichiarazione di eccezionale valore universale” dell’Unesco che apre il libro, presentano caratteristiche uniche al mondo nel paesaggio, nella flora, nella fauna, nei colori.

Il testo si apre quindi con alcuni ampi capitoli dedicati alla storia geologica delle Dolomiti, al paesaggio dolomitico, un invito alla conoscenza, ad imparare a leggere il territorio. “Mi colpiva pensare” – dice Maurizio – “che ci sono persone che camminano o sciano sopra terreni di cui ignorano totalmente la storia e le caratteristiche e quindi ho cercato di preparare per loro uno strumento semplice ma anche divulgativo”.

Il testo raccoglie quindi circa 30 escursioni dove sono visibili al massimo grado gli aspetti di interesse che rendono le Dolomiti cosi speciali.

I percorsi si snodano su tre regioni (Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia), cinque provincie e nove distretti dolomitici che l’Unesco ha individuato come zone di pregio.

I percorsi proposti sono volutamente alla portata di tante persone: dislivelli non eccessivi (massimo 500 metri), tempi di percorrenza tranquilli, perché “conoscere e vivere le dolomiti significa anche guardare con calma, annusare gli odori, ascoltare il rumore degli alberi al vento”.

Per ogni itinerario sono riportate alcune fotografie ed una scheda tecnica che riassume titolo, descrizione, come arrivare, tempi di percorrenza, periodo migliore, dislivello, punto di partenza e arrivo con coordinate gps, altimetria, piantina, punti di appoggio ed un approfondimento su un particolare aspetto dell’itinerario.

Il testo strizza l’occhio anche al Nordic Walking: tutte le proposte sono ideali anche per chi pratica questa disciplina.

Questa guida ci accompagna dalle Tre Cime di Lavaredo al Sassolungo, dal Brenta alla Val Gardena passando per la Val Venegia e la Val Fiscalina. Un viaggio attraverso prati, boschi, radure, rocce dove l’autore conduce con gentilezza e sensibilità, quasi in punta di piedi, “invitando appassionatamente a non commettere sacrilegio contro la montagna, ma a frequentarla con curiosità e dedizione”.

Incantevoli Dolomiti

Camminiamo

“Percorsi scelti tra le montagne più belle del mondo”

di Maurizio Fernetti

Valentina Trentini Editore

Autore : Alessandro Vaccari