18 Giugno 2017

L’AGRIBIRRIFICIO MASO ALTO

Di: Alessandro Vaccari

Andrea Simoni e Leonardo Rizzini hanno dato vita da qualche anno ad una filiera completamente biologica della birra artigianale che inizia con l’autoproduzione di orzo e luppolo.

La particolarità di questo birrificio è infatti l’anima agricola. In alcune terreni attorno all’azienda ed in altre zone del Trentino, Andrea e Leonardo coltivano le materie prime che utilizzano per produrre la loro birra artigianale. Luppolo ed orzo infatti erano colture quasi abbandonate che ora, sulla spinta dei tanti birrifici che stanno nascendo in Trentino, rivivono per garantire una filiera tutta trentina alla birra.

Tra i prodotti di questo birrificio troviamo anche alcune birre particolari, fatte con aromi tra i quali curiosamente la canapa, altra coltura recentemente riscoperta nel nostro territorio.

 

AUTORE DEL POST:

Alessandro Vaccari

Partito dal mondo degli eventi, si dedica al coordinamento di enti del terzo settore, al giornalismo agri-turistico, all'organizzazione di progetti formativi, all'animazione territoriale con particolare riferimento a temi come la ruralità, il territorio e la sostenibilità (ambientale e sociale).

Scelto per voi da Girovagando in Trentino

I LUOGHI PIÚ VISITATI - 2020

Scopri le destinazioni