23 Maggio 2022

Moena Bike Tour: un’offerta bike in continua evoluzione

di: Girovagando in Trentino

Moena è un piccolo comune che si trova a cavallo delle valli di Fiemme e Fassa, un crocevia della tradizione ladina che qui è di casa. Il paese conta meno di 3.000 abitanti ma può fregiarsi del nomignolo di “Fata della Dolomiti”. Un territorio ricco di meraviglie naturali che ogni anno attira molti turisti, proprio per ampliare la sua offerta, da alcuni anni a questa parte, l’amministrazione ha scelto di investire nel settore del turismo sportivo.

Tra le attività più praticate il ciclismo. “La bicicletta è un mezzo di trasporto – osserva Felice Canclini, assessore alla Sport del Comune di Moena – ma può essere anche un modo per divertirsi e stare in compagnia”. Questo uno dei messaggi che l’amministrazione vuole far passare verso i giovani e i turisti. “In collaborazione con l’azienda per il turismo e il comitato eventi abbiamo deciso di credere in questo settore perciò collaboriamo con alcune strutture ricettive della zona offrendo ai turisti la possibilità di visitare l’intera val di Fassa”.

Ogni angolo della valle ha la sua peculiarità e grazie alla capillare rete di servizi i noleggi di biciclette non mancano mai. Se solo poco tempo fa le strutture che offrivano questo servizio si contavano sulle dita di una mano, oggi, si stanno moltiplicando di anno in anno. Ovviamente ci sono anche speciali pacchetti famiglia per incentivare questa attività.

“In questi anni abbiamo investito molto sulla mountain bike e sulla bicicletta in generale – ribadisce il sindaco di Moena Alberto Kostner – perché crediamo in questo prodotto e siamo convinti che rappresenti il futuro del turismo per quanto riguarda la nostra valle, primavera e autunno compresi”. Tanti gli investimenti nelle strutture ma anche per strade e sentieri di montagna. Persino la polizia locale, che monitora il territorio e le ciclabili, si sposta in bicicletta ma con la consueta disponibilità gli agenti sono pronti a fornire le indicazioni sulla zona.

Tantissimi i percorsi attorno al paese di Moena. Dal centro di Moena infatti si può andare verso l’Alpe di Lusia, fino al Parco naturale di Paneveggio, ma si può andare anche verso il Passo di Costalunga per visitare il lago di Carezza, uno scenario spettacolare fra le Dolomiti. Poi si può fare il giro della ciclabile che da Canazei arriva fino a Molina di Fiemme, un percorso alla portata di tutti. Al momento è in fase di perfezionamento un percorso che da Moena arriva fino a Passo San Pellegrino e al Rifugio Fuciade.

Oltre all’importante rete di percorsi a Moena esiste anche una pump track, prodotta da Dolomeet Srl. Si tratta di una speciale pista modulare di circa 70 metri di percorrenza che grazie ai suoi dossi e alle sue curve favorisce l’apprendimento dei corretti movimenti della bicicletta. Movimenti che poi saranno utili per affrontare i percorsi della zona.

Consigliato per te:
AUTORE DEL POST:

Girovagando in Trentino

Promuoviamo il turismo dell’esperienza, l’amore per il territorio con la sua cultura, la natura ed il patrimonio dell’eno-gastronomia del TRENTINO.

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Primavera 2022

Le migliori esperienze

Scopri di più