Girovagando in Trentino

Trail Builder mestiere d’arte: guida ai corsi di formazione per creare bike park

28 Novembre 2019

La figura del Trail builder, complice la nascita regolare di nuovi bike perk, è una tra le più ricercate e contese e se parliamo del mondo bike la figura professionale che più di tutte sta spopolando è quella del Trail Builder

Un mix tra l’operaio qualificato ed il biker d’assalto il Trail Builder è tanto richiesto quanto crescente è il bisogno di nuovi trail e nuovi bike park.

Chi è il Trail Builder

Il Trail Builder è una figura molto particolare, in generale è un grande appassionato di bike ed è da questa passione che ha costruito questo suo profilo professionale. Il lavoro del Trail Builder è un lavoro non stop e spazia dalla realizzazione dei trail, al test degli stessi alla manutenzione passando dall’animazione e dal presidio e in questo senso in Paganella, prima località in Italia, sono nati i primi Trail Patrol, veri e propri angeli custodi dei sentieri con l’obiettivo di dare informazioni ai biker ed assisterli fornendo informazioni ma anche supporto tecnico.

Come si diventa Trail builder?

Il modo migliore per apprendere i rudimenti di questa bella quanto faticosa professione è affiancare chi lo fa da tempo, nell’attesa di trovare la persona giusta alla quale sottrarre i segreti del mestiere è possibile seguire uno dei corsi organizzati da IMBA Italia, associazione da anni in prima linea nella formazione di questa particolare figura professionale.

Con il motto “Costruisci bene, costruisci una volta sola” IMBA infatti ogni anno organizza Trail Building School (TBS), un corso tenuto da trail builder professionisti di fama internazionale affiancati dallo staff IMBA Italia. La prima edizione si è svolta  nel 2015 a Porretta Terme, Alta Valle del Reno (BO) ospitata da ASD Happy Trail MTB ed è stata un successo con molti dei partecipanti che si sono messi al lavoro in tutta Italia, dalla provincia di Sondrio al quella di Trapani.

E’ seguita la seconda edizione a Torino del 2016 in collaborazione con l’Ente Parco Collina Po, corso che è stato l’inizio di un proficuo dialogo con l’Ente Parco Torinese sfociato nella creazione del tavolo di lavoro Mountain Bike e nella partecipazione di IMBA Italia alla Cabina di Regia della Rete dei Sentieri.

La terza edizione si è tenuta nel 2017 in Val di Sole, terra di grandi manifestazioni sportive ed ha dato il via alla costruzione del nuovo Bike Park nella località di Daolasa. Nel 2018 è stata poi la volta del Garda Trentino e nel 2019 è sbarcata nella Tenuta il Ciocco, a Barga in Toscana anche qui per dare il via ai lavori del nuovo bike park.

IMBA Italia si occupa dell’organizzazione ed ospita i trail builders professionisti come Mark McClure, Gary Hampson e Shane Wilson che hanno realizzato migliaia di km di singletrack.

Quali sono i contenuti del corso?

Alla parte teorica in aula si affianca quella pratica con lavori su un tratto di sentiero esistente e creazione di un tratto nuovo per iniziare ad avere l’occhio su come tracciare.

Il corso del Trail Building School è intenso e l’atmosfera è molto coinvolgente con scambi di punti di vista tra istruttori, trail builders esperti e meno esperti. IMBA Italia in questa occasione ha la possibilità di valutare lo stato dell’arte sulla sentieristica per mountain bike in Italia. Dopo il TBS, IMBA Italia rimane in contatto con i corsisti per ulteriori consigli ed eventualmente ispezionare i sentieri per un’eventuale certificazione.

Il corso è rivolto sia ad appassionati che professionisti e prevede in tutto una quarantina di iscritti. Il partecipante apprende sia a livello teorico che pratico i pilastri del sentiero sostenibile con esempi di trails eseguiti nel modo giusto e di quelli che hanno subito danni da erosione per via di una cattiva progettazione. Durante il corso verranno trattati i seguenti temi:

•caratteristiche dei sentieri sostenibili;
•progettare sentieri sostenibili;
•realizzazione di un sentiero;
•impiego di rocce e sassi;
•corretta valutazione delle pendenze;
•criteri da adottare per i sentieri multi-utenza;
•attraversamento di corsi d’acqua;
•pianificare la manutenzione dei sentieri;
•tecniche di manutenzione dei sentieri;
•attrezzi e sicurezza sul lavoro;
•deviare il traffico da sentieri non sostenibili.

Quali saranno i prossimi corsi organizzati da IMBA Italia?

Attualmente i corsi in calendario, tra Trail Building Workshop e Trail Building School sono più di uno e li potete trovare a questo link, noi vi proponiamo il primo TBS Pro (Trail Building School Professional ) che si terrà in Paganella dal 30 aprile  al 2 maggio 2020 e sarà organizzato da IMBA e Danger Zone per trail builder professionisti (con esperienza utilizzo escavatori) con formatori IMBA Europe ed il supporto IMBA Italia.

Ti è piaciuto? Leggi anche:

Come si crea una località bike friendly: vision, progetti e strategie

Quali sono le tipologie di strutture e tracciati bike?

Autore : Alessio Migazzi