Dal Lago di Braies 1500 m alla Croda del Becco 2810 m

Attività:

Trekking

Guarda il video
  • Difficoltá
    Difficile
  • Durata:
    1 ore
  • Lunghezza
    16.4 km
  • Dislivello
    1400 m
  • Altitudine Massima
    2810m slm

DESCRIZIONE

Bellissima, ma impegnativa escursione dal Lago di Braies alla Croda del Becco in Alta Val Pusteria. Dopo aver lasciato l’automobile ci si immerge subito in un ambiente incantevole: ci troviamo nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, uno dei più estesi Parchi naturali del Südtirol.

L’escursione alla Croda del Becco è molto bella, ma se fatta nella sua interezza, è adatta ad escursionisti allenati, perché è molto lunga e alcuni tratti – dalla Forcella Sora Forno alla vetta della Croda del Becco – esposta ed attrezzata con cordini.  Dalla Cima della Croda del Becco il panorama è fantastico e a 360 gradi.

PERCORSO

Andata

Dall’albergo del Lago di Braies (parcheggio 1496 m) si prende la strada sterrata tenendo il lago sulla propria sinistra. Arrivati in fondo al lago, ai piedi della parete della Croda del Becco, inizia il ripido sentiero 1, che salendo in mezzo ai ghiaioni ci porta in quota. Arrivati alla Forcella Sora Forno 2388 m si continua il sentiero 1. Ora il sentiero è molto ripido ed esposto, a tratti attrezzato. Arrivo alla Croda del Becco – 4:30.

Ritorno

Dalla vetta della Croda del Becco si scende per lo stesso sentiero fino alla Forcella Sora Forno 2388 m. Qui si prende una diramazione del sentiero 1 e in 10 minuti si è al Rifugio Biella 2327 m – ora siamo in Veneto. Ritorno alla forcella e si scende dal sentiero 1 fino al Lago di Braies. Tenendo il lago sulla propria sinistra si segue il sentiero fino all’albergo e al parcheggio – 2:45 ore.

PUNTO DI PARTENZA: Lago di Braies 1496 m

PUNTO RISTORO: Rifugio Biella 2327 m

CONSIGLI PER LA SICUREZZA

La percorribilità dell’itinerario proposto, come tutta la morfologia montana, è soggetta a cambiamenti ambientali dovuti a eventi naturali e alle condizioni meteo. Quindi, prima di partire, consultate gli uffici turistici competenti e/o i rifugi di riferimento. Le nostre tracce GPX sono solo indicative, cioè il percorso è stato effettuato al meglio con le condizioni dei sentieri e meteo di quella giornata.

Quindi valutate sempre in loco il da farsi. Inoltre ricordatevi di valutare il percorso in base alle vostre capacità fisiche, all’allenamento e all’attrezzatura di cui disponete. È opportuno lasciare detto a qualcuno l’itinerario che intendete fare. Ricordatevi che il numero d’emergenza è il 112.

ATTREZZATURA

Si raccomanda di avere l’attrezzatura idonea al percorso, alle condizioni meteo e alla stagione: giacca antivento e/o antipioggia, mappa e/o dispositivo GPS, occhiali, crema solare, scarponi, kit di primo soccorso, abbigliamento specifico, guanti, zaino con cibo e bevande.

COME ARRIVARE

Autostrada del Brennero A22 – uscita Bressanone/Val Pusteria, SS 49 della Val Pusteria, dopo Monguelfo svoltare per il Lago di Braies

PARCHEGGIO

A pagamento al Lago di Braies
Coordinate GPS: 46.700141, 12.084620

Video Escursione:

ESCURSIONE A CURA DI:

Siamo Sandra e Stefano e ci piace passare il tempo libero in modo attivo.
Nel sito, e sui nostri canali social, troverai le uscite che abbiamo fatto e filmato in montagna e in bicicletta, spiegate in modo semplice e chiaro.
Per seguirci più da vicino: iscriviti ai nostri social!

Sito web
Consigliato per te:

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Scelto per voi da Girovagando in Trentino

TOP 10 LOCATION

Scopri le destinazioni