Escursione da Avelengo a Picco Ivigna

Attività:

Trekking

Guarda il video
  • Difficoltá
    Medio
  • Durata:
    5.30 ore
  • Lunghezza
    13.7 km
  • Dislivello
    1025 m
  • Altitudine Massima
    2581m slm

DESCRIZIONE

Il Picco Ivigna e la sua anticima, il Piccolo Picco Ivigna, sono due cime molto panoramiche delle Alpi Sarentine. Le due cime si trovano in una bella posizione panoramica, dove dominano la città di Merano. Dalle vette si ha uno splendido panorama: lo sguardo è attratto dall’Ortles e dell’Adamello, dalle Dolomiti di Brenta, dal Sas de Pütia, dalla Marmolada, dal Catinaccio, dal Latemar, dal Gruppo di Tessa, dalle Alpi Venoste e Breonie.

Insomma ci si trova su un balcone panoramico d’eccezione! Il Piccolo Picco Ivigna è alla portata di tutti, mentre per salire al Picco Ivigna bisogna superare un breve tratto attrezzato ed esposto, quindi non è per tutti!

PERCORSO

Dal Parcheggio Falzeben (1614 m) si prende il segnavia n. 14 che velocemente porta al Rifugio Zuegg (1760 m). Si continua sempre sul 14, si passa vicino agli impianti di risalita di Merano 2000, e poi seguendo il 3 e il 19, si arriva al Rifugio Kuhleiten (2361 m). Adesso si ritorna un po’ indietro e si prende il sentiero che porta al Picco Ivigna.

Salendo si arriva ad un bivio: si può andare diritti al Piccolo Picco Ivigna/Kleiner Ifinger (2552 m), oppure – facendo un tratto di ferrata – si arriva al Picco Ivigna/Ifinger (2581 m). Si ritorna al Rifugio Kuhleiten e si scende dal sentiero 19A passando dalla piccola chiesetta di Sant Osvaldo (2185 m) e arrivando a Merano 2000. Qui si ritorna al parcheggio per la stessa strada.

PUNTO DI PARTENZA: Località Falzeben

PUNTO RISTORO: Rifugio Zuegg (1760 m), Rifugio Kuhleiten (2361 m) e Piffinger Köpfl (1895 m)

CONSIGLI PER LA SICUREZZA

La percorribilità dell’itinerario proposto, come tutta la morfologia montana, è soggetta a cambiamenti ambientali dovuti a eventi naturali e alle condizioni meteo. Quindi, prima di partire, consultate gli uffici turistici competenti e/o i rifugi di riferimento. Le nostre tracce GPX sono solo indicative, cioè il percorso è stato effettuato al meglio con le condizioni dei sentieri e meteo di quella giornata.

Quindi valutate sempre in loco il da farsi. Inoltre ricordatevi di valutare il percorso in base alle vostre capacità fisiche, all’allenamento e all’attrezzatura di cui disponete. È opportuno lasciare detto a qualcuno l’itinerario che intendete fare. Ricordatevi che il numero d’emergenza è il 112.

ATTREZZATURA

Si raccomanda di avere l’attrezzatura idonea al percorso, alle condizioni meteo e alla stagione: giacca antivento e/o antipioggia, mappa e/o dispositivo GPS, occhiali, crema solare, scarponi, kit di primo soccorso, abbigliamento specifico, guanti, zaino con cibo e bevande.
Per chi fa il tratto attrezzato: kit da ferrata.

COME ARRIVARE

Da Bolzano SS38 MEBO fino a Sinigo. Qui si prende a destra la SP17, poi la SP8 e infine la SP98 fino ad Avelengo/ Hafling. Si continua seguendo l’indicazione Falzeben.

PARCHEGGIO

Parcheggio Falzeben ad Avelengo – a pagamento.
Coordinate GPS: 46.665064, 11.240465

Video Escursione:

ESCURSIONE A CURA DI:

Siamo Sandra e Stefano e ci piace passare il tempo libero in modo attivo.
Nel sito, e sui nostri canali social, troverai le uscite che abbiamo fatto e filmato in montagna e in bicicletta, spiegate in modo semplice e chiaro.
Per seguirci più da vicino: iscriviti ai nostri social!

Sito web
Consigliato per te:

Speciali a tema:

Scopri gli approfondimenti di Girovagando!

In esclusiva tutte le escursioni

Dove andiamo domani?

Scoprile tutte!

Primavera 2022

Le migliori esperienze

Scopri di più