Girovagando in Trentino

Il sogno olimpico si avvera, anche il Trentino protagonista di Milano-Cortina 2026

25 Giugno 2019

Le Olimpiadi invernali del 2026 sono state assegnate a Milano-Cortina. L’ annuncio è stato dato dal presidente del Cio, Thomas Bach, dopo il voto dei membri del Comitato olimpico internazionale allo SwissTech Convention Center di Losanna. La candidatura delle due località italiane ha sconfitto 47 a 34 quella svedese di Stoccolma.

Unanime l’entusiasmo del mondo sportivo ed istituzionale che, ad ogni livello, ha accolto come un’opportunità questa difficile quanto sperata assegnazione e grande l’attesa per le località trentine impegnate nelle operazioni di candidatura. Sono trascorsi solo due mesi infatti dal sopralluogo della delegazione CIO agli impianti trentini.

La delegazione olimpica, composta da una cinquantina di ispettori, visionò infatti lo scorso aprile gli impianti sportivi scelti per il pattinaggio (Anello del ghiaccio di Baselga di Pinè), sci nordico (Centro del fondo di Tesero) e salto dal trampolino (Centro del salto di Predazzo). Agli impianti sportivi si è aggiunta anche l’ispezione al Villaggio Veronza, individuato come possibile villaggio olimpico.

Una grande opportunità quindi per lo sport trentino ma anche una grande vetrina di visibilità mondiale per tutto il comparto turistico ed economico trentino.

Autore : Alessio Migazzi